Chi siamo

Il Gruppo Sofinter è un protagonista nel mercato internazionale dell’energia, in cui opera fornendo impianti e componenti per la produzione di vapore per uso industriale e per la produzione di energia elettrica, per il trattamento e l’incenerimento dei rifiuti, per il trattamento dell’acqua.

Con il marchio Macchi è leader mondiale nella progettazione e costruzione di caldaie industriali e di caldaie a recupero per cicli cogenerativi destinate a grandi complessi industriali di raffinazione/processo gas e petrolchimici.

AC Boilers formerly Ansaldo Caldaie è leader nel settore della progettazione, costruzione ed installazione di caldaie di grande taglia per impianti di produzione di energia elettrica.

Il Gruppo Sofinter è attivo, inoltre, nel settore della dissalazione e del trattamento acque di mare e delle condense di processo con SWS “Saline Water Specialists”, mentre nella gestione degli impianti industriali opera attraverso Europower che offre servizi di EPC (Engineering, Procurement, Constructor).

Con la Società CCA “Centro Combustione Ambiente”, il Gruppo Sofinter dispone di uno dei più importanti centri europei di ricerca sulla combustione, all’avanguardia nello sviluppo di tecniche innovative di combustione a bassa produzione di inquinanti ed elevata sostenibilità ambientale.

Sofinter è inoltre proprietaria, attraverso la società di gruppo Itea, di una innovativa tecnologia di combustione, l’oxicombustione flameless a pressione, ad impatto ambientale prossimo allo zero, brevettata con il marchio ISOTHERM PWR.

News e comunicazioni
  • Itea: rifiuti e combustione all’idrogeno

    Innovazione tecnologica per l’abbattimento delle emissioni, separazione e cattura della CO2: questi i temi presentati da TGR Puglia nel servizio […]

    Continua
  • Generazione d’Industria compie 10 anni: un progetto di UNIVA in collaborazione con Sofinter

    Rafforzare le radici e il legame delle imprese con il territorio, consolidare il rapporto tra società e istituti scolastici e […]

    Continua
Tutte le news ed i comunicati